Non ne voleva sapere di essere stato lasciato dalla compagna e ha messo in scena una tragedia: ha minacciato di suicidarsi con una pistola. In modo originale, inviando su Whatsapp la foto dell’arma alla ex. Lei ha subito avvertito i carabinieri che, siamo a Carpi, hanno trovato l’aspirante suicida. I militari hanno scoperto che la pistola era una scacciacani. Insomma un simulatore. E’ stato denunciato a piede libero per  tentata violenza privata (nei confronti della ragazza) e di procurato allarme.