Per riqualificare via 1 maggio sono stati stanziati 613mila euro, i lavori sono previsti per il 2019 e l’amministrazione ha convocato i residenti per condividere il progetto e raccogliere indicazioni

I residenti sono stati incontrati con l’amministrazione il  9 giugno al Nuovo Cinema Teatro Italia, una riunione definita “utile e partecipata”. L’amministrazione comunale ha convocato i residenti in via Primo Maggio per un incontro diretto con lo studio di progettazione e condividere in tal modo un percorso di avvicinamento ai lavori di riqualificazione dell’arteria urbana.

Gli interventi, previsti per il 2019, sono resi possibili da uno stanziamento complessivo di 613.000 euro, dei quali 207.000 euro sono quelli di AIMAG per la sostituzione delle tubature dell’acqua in cemento-amianto.

La riqualificazione prevede la realizzazione di una pista ciclabile lungo il lato ovest di tutta via 1° Maggio, dal piazzale del Famila fino alla rotatoria con via Corte.

I progettisti hanno raccolto indicazioni e richieste da parte dei residenti e nei prossimi settimane lo studio di progettazione presenterà un progetto definitivo escutivo.