La Lega di governo non dispiace, anzi piace proprio ai modenesi. E al tradizionale appuntamento di Pontida ci vanno in tanti, si batte il record di presenze secondo i rappresentanti padani che sono riusciti a riempire due pullman.

Ecco la nota di Stefano Bargi, consigliere regionale modenese, e Guglielmo Golinelli, deputato alla Camera

“Grande soddisfazione per l’adesione dei modenesi alla chiamata per Pontida. Quest’anno dalla provincia partono due pullman e si tratta del numero più alto di partecipanti che Modena abbia mai registrato. Questa volta festeggiamo da protagonisti e con noi ci saranno anche tanti amici del centro e del sud Italia. Perchè il cambiamento è uno solo: quello che mette al centro gli italiani”.

I due leghisti esprimono soddisfazione per l’alta affluenza al raduno di Pontida che si terrà tra sabato 30 giugno e domenica 1 luglio 2018.

“Oltre a chi si muoverà con i mezzi organizzati, sono tanti i giovani che partiranno la sera prima per partecipare al raduno. Il momento clou sarà alle 10,30 della domenica mattina e avrà un sapore diverso dagli anni scorsi”-

“Quest’anno, infatti, siamo protagonisti del cambiamento che sta portando finalmente il Paese fuori dal la palude in cui lo aveva cacciato il Pd e, anche per questo, prevediamo una partecipazione superiore agli anni scorsi. Tanti sostenitori e simpatizzanti arriveranno anche dal centro e dal sud Italia e sarà un momento di vera festa perché, dopo la vittoria del 4 marzo, dalle elezioni amministrative sono già arrivate conferme da tanti comuni che il cammino è appena cominciato e la direzione è quella giusta”.