Domani alle 19.00 si terrà l’iniziativa Aprite i Porti #umanitàperta per protestare contro la decisione del ministro degli interni Matteo Salvini di respingere la nave Aquarius carica di 600 migranti

“La nave Aquarius, con a bordo 629 persone, tra cui minori e donne incinte, deve poter attraccare in un porto sicuro. Il ministro Salvini, violando le leggi del mare e della semplice umanità , ha deciso di chiudere i porti italiani. Noi pensiamo che prima di qualunque negoziato e colore politico venga la tutela della vita umana, per questo chiediamo di aprire i porti, garantire il soccorso in mare e salvare vite umane. ”

Domani, alle ore 19.00 in Largo S.Agostino , si terrà il presidio di solidarietà Aprite i porti #umanitàperta organizzato da Tam Tam di Pace e Arci Modena per protestare contro la decisione del Ministro degli Interni Matteo Salvini di impedire alla nave Aquarius di attraccare nei porti italiani.

“Vi aspettiamo per una camminata di cittadini per dire che la nostra Umanità è aperta” scrivono sull’ evento di Facebook

I partecipanti sono invitati a portare cartelli o fasce bianche con scritto “Umanità Aperta” e lasciare a casa bandiere politiche